FarmaT.E.B.

Farmateb è un dispositivo prodotto in Italia dalla AD Biomedical Innotech Srl

Il dispositivo medico Farmateb secondo la metodica del Prof. A. d’Africa, rappresenta un sistema innovativo, basato sulla Farmaforesi Elettrodica.

Potenzia il passaggio del farmaco (indipendentemente dal peso molecolare e dalla carica) attraverso l’organo pelle, mediante onde pulsate proprie che si muovono “a reptation”. Esalta l’efficacia di qualsiasi sostanza medicamentosa in grado di influenzare la rigenerazione di qualsiasi tipo di tessuto, promuovendo l’angiogenesi, il rimodellamento della matrice extracellulare, accelerando così i processi di guarigione. In atto è la più realistica prospettiva di prevenzione e cura in medicina rigenerativa.

Cura, con effetto progressivo già dalla prima applicazione, anche le cosiddette patologie “impossibili”: smagliature, cheloidi cicatriziali e patologie degenerative, garantendo una risposta terapeutica tale da restituire l’integrità alle strutture lese e tutte le funzioni originarie. La penetrazione sino al bersaglio è regolata dal firmware strumentale, o può essere condotta autonomamente dall’operatore in relazione ai benefici clinici conseguiti. La quantità di farmaco veicolato è costantemente valutata nell’unità di tempo e modulabile nelle sedute successive. Ciò aiuta a confermare la diagnosi e a individuare la terapia più adeguata con la dose minima di farmaco.

 

Farmateb è il frutto della ricerca sperimentale. Dall’ideazione, alla realizzazione, alla verifica clinica: un lungo percorso di ricerca sperimentale su migliaia di pazienti, per conseguire un dispositivo innovativo, associato alla costante creazione di nuovi protocolli terapeutici.

Farmateb non è invasivo.

Nessuna tossicità, né alterazioni dell’omeostasi tissutale, nessuna azione sistemica.

Farmateb e la sua unicità.

Veicola quantità di farmaco valutabili nell’unità di tempo e modificabili nelle sedute successive. Ciò aiuta a confermare la diagnosi e a individuare la terapia più adeguata con la dose minima di principio attivo.
◾Produce la remissione del sintomo dolore fin dalla prima applicazione (terapia antalgica).
◾Trasferisce concentrazioni differenti di molecole attive, di basso e di alto peso molecolare, semplici o complesse, nella sede della lesione.
◾È semplice nell’uso ed esegue rapidamente il trasporto transdermico dei principi attivi.